top of page
  • il Vale

Dean Moon



Dean Moon (1 maggio 1927 – 4 giugno 1987) è stato un designer automobilistico americano. È cresciuto a Norwalk, in California. Moon era in giro per le auto e le corse fin dalla sua giovinezza. Suo padre possedeva "Moon Cafe" e aveva una pista di go-kart che chiamava "Moonza", un gioco di parole su Monza.

Dean fu coinvolto nelle gare sui laghi salati alla fine degli anni '40.

Ha fondato MOON Speed Equipment (c. 1950) e ha lavorato per migliorare la qualità e la sicurezza dei prodotti di velocità e da corsa per tutta la vita.

Dean Moon è stato un Grande Progettista di automobili ma anche un pilota di auto da corsa

Moon è stato uno dei membri fondatori della Speed Equipment Manufacturers Association nel 1963.

Dean Moon era un hot rodder e innovatore delle parti di velocità. Ha costruito e corso auto da El Mirage Dry Lake e Bonneville Salt Flats alle strisce di trascinamento e oltre, e ha fondato un'azienda che è diventata un'icona nell'industria degli hot rodding.

MOONEYES

Iniziando la sua attività da inizi modesti in un garage dietro il Moon Cafe di suo padre a Norwalk, lo ha trasformato in un marchio riconosciuto a livello internazionale. I primi prodotti erano un blocco combustibile multi-carb, dischi ruota in alluminio filato, serbatoi di gas in alluminio e un pedale dell'acceleratore a forma di piede. I prodotti che portano il nome Moon, tra cui le coperture delle ruote a disco Moon e i contenitori di carburante ausiliari Moon Tank, erano molto popolari, e le auto DIPINTE in giallo brillante empersonalizzate con prodotti Moon Equipment sono state utilizzate come prototipi per i giocattoli Hot Wheels.

Nel 1960 Moon acquistò la società Potvin da Chuck Potvin, un buon amico e produttore di accensioni, alberi a camme e unità di raffreddamento.

Nel 1962, trasferì l'azienda nell'edificio Moon Equipment a Santa Fe Springs, in California, e continuò a produrre prodotti Potvin.

La prima A.C. Shelby Cobra negli gli Stati Uniti, consegnato a Carroll Shelby, fu dotato di un motore e di una trasmissione Ford V8 nel negozio di Dean Moon a Santa Fe Springs, nel febbraio 1962. Questa posizione storica a 10820 S. Norwalk Blvd. è la

Sede ancora oggi MOONEYES in USA.

Moon ha portato un livello di spettacolo allo sport delle corse di drag. Le sue auto non solo sono andate veloci, ma sembravano belle con le grafiche Mooneyes, vernice gialla e cromatura. Il suo Staff era sempre con uniformi bianche con il logo MOON e cappelli da cowboy. Revell ha realizzato un kit di modelli in plastica del dragster Mooneyes guidato da Dragmaster alimentato da Chevrolet, che hanno definito un banco di prova a rotazione (guidato da Gary Cagle a una vittoria agli NHRA Winternationals del 1962[4]), poi come mostre di auto da esposizione dopo che si è ritirato dalle corse.

L'auto fece un ritorno in Inghilterra nel 1963 guidata da Dante Duce. Nel 1964 Duce vinse i Brighton Speed Trials nella Moonbeam, un'auto sportiva Devin-bodied dotata di un motore Chevrolet V-8 sovralimentato.

Molti prodotti Moon sono ancora utilizzati oggi e sono ricercati per ripristinare e ricreare vecchie hot rod. Il logo “Mooneyes” è una parte ben nota della storia dello sport.

Moon Speed Equipment è stato in Standby dopo la morte di Dean nel 1987, poi si è fermato dopo la morte della moglie di Dean Moon.

All'inizio degli anni '90, Shige Suganuma San, commerciante Mooneyes giapponese di lunga data e amico di famiglia stretto di Moon, ha riavviato l'azienda come MOONEYES USA che continua a portare avanti le tradizioni di Dean Moon a tutt'oggi.

Dobbiamo proprio alla caparbietà e alla serietà di Shige il continuo della Tradizione MOONEYES nel mondo che culmina ogni anno a dicembre con il Mooneyes Hot Rod & Custom Show a Yokohama, in Giappone.

Per gli addetti ai Lavori uno degli Show più incredibili e influenti al Mondo.

24 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page